Surfare in mezzo al verde

Due giorni di session al Parco Acquatico Snowdonia in Galles per il nostro n°1 al mondo, Jordy Smith.

In una pausa del World Championship Tour, il n°1 al mondo Jordy Smith ha trovato il tempo di testare le onde artificiali del Wavegarden di Snowdonia, il grande parco naturale immerso tra i monti del Galles.

Commentando la sua esperienza, il nostro giovane sudafricano conferma che “è stata una buona sessione di allenamento, in vista del prossimo impegno in Francia per il nono round del WCT. Adesso in California l’onda è scarsa, qui invece avevo 150 metri filati sia right-hander che left-hander. Certo l’onda è diversa che in oceano, ma offre delle divertenti sezioni di turn. E poi, è fantastico surfare circondati dalle montagne e dai boschi!”

Certamente, con la sua partecipazione Jordy contribuisce a diffondere la fama di questi luoghi eccezionali per la pratica del surf ed è anzi convinto che “questa tecnologia sta costantemente migliorando e siamo solo agli inizi”.

Intanto, mancano solo due appuntamenti alla conclusione del WCT e insieme al team O’Neill siamo tutti in trepidazione per vedere Jordy arrivare ancora una volta in cima al ranking mondiale. Go Jordy, go!