O’Neill: welcome to the Age of Unreason!

Le prospettive di O’Neill possono sembrare quasi folli. Ciò significa, soprattutto, che abbiamo delle aspettative assolutamente alte su di noi, su quello che facciamo e su come lo facciamo. Questo approccio ci aiuta ad incanalare la nostra passione per raggiungere standard di qualità sempre maggiori, che si rispecchiano nel design, nello stile, nella funzionalità e nel comfort di tutti i nostri prodotti. Ciò incide anche sull’ impatto che abbiamo, come azienda, sul mondo in cui viviamo.

Jones For All

Jeremy Jones non è soltanto una grandissimo snowboarder, ma anche un vero e proprio innovatore, le cui aspettative su se stesso l’hanno portato molto in alto. Letteralmente. Jeremy è il maestro del freeride, il che lo porta a trascorrere lunghi periodi nella natura selvaggia, in una tenda, praticando trekking e arrampicata. Le prestazioni del suo abbigliamento, quindi, devono essere molto elevate. La nostra nuova collezione “Jones For All” riflette il bisogno di indossare dei capi dalle performance notevoli, perfetti per le situazioni estreme, ma anche per le semplici passeggiate, e senza perdere di vista lo stile ispirato dalla strada e dal surf. Jeremy, che ha lavorato su tutti gli aspetti della collezione, dice che fino ad ora aveva sempre avuto la sensazione che i vestiti da snowboarder lo facessero “sembrare un astronauta atterrato sulla luna”. Per lui andare sulla tavola non è “una così grande impresa tecnica”, ma è più una forma d’arte. Jeremy voleva degli indumenti che rispecchiassero questo suo approccio naturale, che soddisfacessero i suoi bisogni sulla neve, ma che dessero l’idea che “sarebbe ancora meglio indossarli in città”. La sua collaborazione col designer Kyle Ng, che include una nuova linea di abbigliamento da montagna per le donne, ha portato ad una collezione che bilancia perfettamente stile e funzionalità. Per l’ennesima volta, Jeremy Jones lascia un segno audace, innovativo e molto stiloso sulla neve. La linea “Jones For All” sostiene l’importante e rivoluzionaria fondazione di Jeremy, POW (Protect Our Winters), che si occupa di combattere i cambiamenti climatici.

O’Neill & Parley

Nel 2016 O’Neill proseguirà la sua importante collaborazione con Parley for the Oceans. Nonostante la spaventosa mole di problemi che riguardano i nostri mari, gli ideali di Parley sono sempre vivi e fortemente presenti nella collezione di quest’anno e, siamo orgogliosi di dirlo, nell’identità di O’Neill. Ma come funziona concretamente questa collaborazione? Parley e O’Neill si impegnano a rimuovere la plastica dalle spiagge, tonnellate di rifiuti come le bottiglie di plastica che danneggiano il delicato ecosistema marino, e a trasformarla in fibre riutilizzabili. Inserendo queste fibre nei vestiti della nuova collezione invernale, O’Neill diventa un solido anello di una catena ad impatto positivo, che lotta contro la distruzione dell’importantissimo ecosistema degli oceani. Per maggiori informazioni sulla collaborazione tra O’Neill e Parley, visitate il sito www.oneill.com.