O'Neill

O’Neill – Unreasonable Expectations dal 1952

O’Neill nasce nel 1952 quando Jack O’Neill apre il suo primo surf shop nel suo garage sulla Great Highway in San Francisco,  giusto a due passi dal suo punto preferito per fare surf.

 Qui è dove Jack assembla e vende la prima wetsuits, realizzata assemblando alcuni pezzi di scarto di neoprene, un materiale studiato e concepito dall’Università di Berkeley per il diving in acque profonde. O’Neill ha registrato il marchio “Surf Shop” nel 1962 ma non ha poi mai reso esecutivo il suo brevetto. Grazie all’impegno di Jack surfare era diventato qualcosa possibile in qualsiasi stagione e condizione climatica, così come in locations molto fredde come le coste Antartiche o le scogliere dell’Islanda.

Il figlio di Jack, Pat, ha sviluppato il prototipo di quello che sarebbe diventato il surf leash. Utilizzando materiali derivati dal Nylon, Pat trovò il modo di controllare la tavola, evitando che si schiantasse sugli scogli e si rompesse a metà. Proprio testando il leash Jack perse un occhio.