O’NEILL BLUE & OUR OCEAN MISSION

Il brand O’Neill è nato nel 1952 dalla mente di Jack O’Neill e dal suo forte legame con l’Oceano Pacifico. Al giorno d’oggi, proprio quell’oceano e le sue onde sono minacciati dalla presenza di numerosi rifiuti plastici, quasi 8 tonnellate che invadono i mari ogni anno. Questa tragedia è stata l’ispirazione per O’Neill Blue- Our Ocean Mission, un’iniziativa con la quale il brand si propone di produrre una linea di abbigliamento per il surf che sia sostenibile, utilizzando i tessuti ecologici di Bionic, che contengono plastica riciclata. La prima collezione O’Neill Blue per la primavera-estate è composta da boardshort, walkshort e T-shirt, grazie ai quali si stima che siano state rimosse circa 200 mila bottiglie di plastica dalle spiagge. Il marchio spera che questa iniziativa possa essere di ispirazione per i consumatori e per altre aziende dell’industria del surf e che tutti inizino a prendere seriamente il problema dei rifiuti plastici che soffocano i mari e le spiagge. “In quanto surfisti, siamo in prima linea e dobbiamo essere i primi a lottare per il cambiamento”, dice Tai Graham, ex surfista professionista e ambassador di O’Neill.